Condividi:

Ieri l’azienda AMD ha rilasciato delle informazioni e un nuovo video riguardo una nuova demo della tecnologia FreeSync.

In poche parole FreeSync 2 riunisce il meglio della tecnologia di FreeSync originale per un’ampia gamma di frequenze di aggiornamento variabili e una compensazione del framerate (LFC) bassa, abbinato con il rendering visivo HDR. Così da poterlo chiamare FreeSync 2 HDR e non più FreeSync 2, per aiutare le persone a capire meglio i vantaggi che ha da offrire questa tecnologia.

Secondo AMD la quale afferma che 9 monitor su 10 si basino su FreeSync, tuttavia FreeSync 2 HDR prima solo FreeSync 2 è supportata solamente da 11 monitor rilasciati per ora, ma il numero è in crescita. AMD inoltre intende fare in modo che i suoi monitor con FreeSync si distinguano meglio nei negozi al dettaglio, ma non ha rilasciato nessuna dichiarazione nel come intende fare. Suggerisce però di guardare le sue demo di confronto side-by-side.

Di seguito possiamo vedere il video demo di Oasis, ma il software deve ancora essere reso disponibile in download al pubblico. Quando sarà disponibile, i file di installazione saranno circa 6 GB.

AMD è vicina a rilasciare una nuova demo, la demo di Oasis HDR Raedon FreeSync 2 realizzata con l’utilizzo di Unreal Engine 4, il quale scopo è mostrare un motore di gioco moderno con o senza FreeSync in esecuzione e il passaggio da SDR ad HDR.

  • 3
    Shares

Lascia un commento

Chiudi il menu