Lenovo C730 il “cubo compatto” – Recensione

Condividi:

Il Lenovo Legion C730 è un mini-pc ma estremamente potente, diciamo che è un equilibrio di tante caratteristiche messe insieme ed un ideale compromesso per chi cerca di preservare lo spazio.

Il Design fuori dagli schemi

Il C730 non è piccolo come l’MSI Trident 3 oppure l’Asus ROG GR8. Misura 9 pollici di altezza, 9 di larghezza e 13 pollici di profondità. Una bella caratteristica presente in questo mini-pc è una maniglia posta sopra così da portarselo dietro comodamente come se fosse una valigia (nell’immagine sopra si può vedere anche l’illuminazione RGB).

Dotato nella parte frontale inferiore di 1 ingresso per il microfono, 1 per le cuffie e 2 porte USB 3.0 diciamo che questa scelta di posizionarle proprio qui non è effettivamente delle migliori visto che poggerà sul suolo o qualunque altra superficie.

Per quanto riguarda la parte posteriore è composto da 3 porte HDMI, 1 uscita audio, 2 porte USB 2.0, 1 RJ-45 e 4 porte USB 3.0.

Caratteristiche

Il Lenovo C730 è il più costo dei modelli, esiste un C530 che è praticamente uguale per quanto riguarda il design manca solo l’illuminazione RGB e ovviamente ha specifiche inferiori.

Il prezzo di listino del Cube C730 è di 1.520 dollari (1329 euro al cambio attuale), include:

  • CPU: Intel Core i7-8700
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 1060 con 6 GB di VRAM
  • Memoria: 16 GB di RAM DDR4
  • Hard-disk: Dual HDD da 1TB / SSD da 128GB
  • Connettività: adattatore Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.2

Il C530 ha un prezzo di lsitino di 880 dollari (769 euro), include:

  • CPU: Intel Core i5-8400
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 1050 Ti con 4 GB di VRAM
  • Memoria: 8 GB di RAM DDR4
  • Hard-disk: disco rigido da 1 TB
  • Connettività: adattatore Wi-Fi 802.11ac e Bluetooth 4.2

Un desktop da gioco di medio livello, al prezzo di listino attuale direi che è un po’ più costo rispetto al MSI Trident 3 che costava 1200 dollari su Amazon prima che scomparisse e includeva una GTX 1070 invece che una GTX 1060 come questo Cube C730, ma è comunque un buonissimo mini-pc nulla da invidiare ad altri del suo stesso genere. Da ricordare il prezzo di listino è solo un suggerimento.

Il C730 inoltre è facilmente modificabile dal punto di vista dei componenti. Per accedere all’interno basta tirare una leva sul pannello posteriore che consente l’accesso alla GPU, CPU e RAM e alla maggior parte dei cavi della scheda madre.

Pro

Utilizza una GPU a lunghezza intera ovvero da 9,6 pollici, ciò significa che è necessario impostare l’aggiornamento a qualsiasi scheda in futuro. Altri mini-PC, come il Trident MSI, usano le GPU da 6 pollici più corte che hanno delle piccole limitazioni quando si tratta di doverle aggiornare, di conseguenza questo giova al C730.

Ha anche un alimentatore standard, questo è molto buono perchè molti mini-pc utilizzando un sistema di alimentazione personalizzata come quello esterno di MSI Trident. Se si desidera più potenza nel C730 sembra che è possibile estrarre quella da 450W e semplicemente sostituirla con una più potente senza smantellare l’intero sistema.

Il pannello del Lenovo C730 che si apre, a destra gli alloggiamenti e sinistra l’alimentazione.

Contro

Da dire che la gestione dei cavi è davvero disordinata, aprendolo è un miscuglio di cavi sottili che scorrono tra le diverse parti e si capisce anche che non c’è molto spazio per nasconderli essendo abbastanza piccolo, tuttavia può migliorare.


Per quanto riguarda il dover aggiornare la RAM non è molto comodo, non c’è il diffusore di calore sulla singola chiavetta da 16 GB nel nostro sistema. La RAM è tutta attaccata al dissipatore della CPU su un lato, ma 16 GB dovrebbero essere sufficienti per questo C730.

Come detto non c’è molto raffreddamento, è presente quello che sembra un singolo scarico della ventola da 80mm contro il pannello posteriore e senza ventole di aspirazione (a meno che non contino i fan della GPU e CPU).

Conclusione

Questo Lenovo Legion C730 è certamente un opzione solida per il giocatore mainstream e con un budget limitato. Ha un design molto accattivante e facilmente aggiornabile, inoltre è molto silenzioso e si può giocare alla maggior parte dei giochi moderni con impostazioni alte (almeno sui monitor da 1080p).

  • 1
    Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *