Condividi:

Introduzione

Con un prezzo non così alto e prestazioni davvero eccellenti questa nuova MSI GeForce RTX 2060 GAMING Z conferma di essere un ottima scelta per i videogiocatori.

Stiamo parlando della GPU TU106, un chip 12mm basato sulla nuova architettura GPU Turing di NVIDIA con core CUDA da 1920, 48 ROP e 6 GB di memoria GDDR6 ultra-veloce.

Questa nuova scheda grafica da gaming è disponibile su amazon al prezzo di 420€ circa.

Specifiche Tecniche

Raffreddamento

MSI dota la sua nuova scheda grafica con la nuovissima tecnologia di raffreddamento TWIN FROZR 7, si presenta con un dissipatore di calore a onda curva per ottenere la massima dissipazione e il minore rumore.

Come si vede nell’immagine sopra, MSI fa uso di tubi di calore a forma quadrata da 6mm, che rispetto ai progetti precedenti sono molto più efficienti. MSI assicura di garantire un buonissimo sistema di raffreddamento con MOSFET che è presente anche nelle altre schede grafiche GAMING Z e ovviamente il TWIN FROZR.

Presente anche la tecnologia ZERO FROZR, la quale permette di non far girare le ventole a meno che la card non raggiunga i 60C. Una curiosità è che questa tecnologia è usata anche sulla GeForce RTX 2080 Ti LIGHTNING Z quindi stiamo parlando di una GPU di fascia alta.

Riguardo i fan, MSI riconferma l’utilizzo delle ventole TORX Fan 3.0 sulla RTX 2060 GAMING Z con i due tipi di lame che generano un flusso d’aria più concentrato così da migliorare il raffreddamento.

Utilizza un design PCB a 5+2 fasi e con un singolo connettore di alimentazione PCIe a 8 pin, il quale gestisce tutto il suo stock e prestazioni molto overcloccate. Fa ampiamente uso anche della tecnologia RGB Mystic Light MSI così da personalizzare i colori e con fino a 17 effetti di luce.

Uno sguardo da vicino

Nella parte anteriore abbiamo il radiatore TWIN FROZR 7 dual-fan, il quale serve a mantenere fresco il TU106 e i 6GB GDDR6 con un chunkier a tre slot.

In questa RTX 2060 GAMING Z sono presenti, 3 connettori DP, 1 HDMI e privo del connettore USB-C VirtualLink. Necessario un singolo connettore di alimentazione PCIe a 8 pin.

Benchmarks

3DMark è stato per diversi anni lo strumento perfetto per testare la tua CPU e GPU e tutt’ora ancora molto affidabile grazie al test FireStrike mostrato nei grafici.

3DMark Fire Strike – 1080p

3DMark Fire Strike – 1440p

3DMark Fire Strike – 4K

Far Cry 5

Conclusioni

Se sei alla ricerca di una delle schede grafiche GeForce RTX 2060 estremamente veloci non puoi non considerare questa meravigliosa RTX 2060 GAMING Z. Diciamo che è un acquisto quasi obbligato per i possessori di monitor ad alta frequenza di aggiornamento con 1080p e 1440p con cui si raggiunge facilmente i 144FPS con alcune piccole modifiche alle impostazioni grafiche. Anche per quanto riguarda il 4K non è da escluderla del tutto.

  • 1
    Share

Lascia un commento

Chiudi il menu